Come favorire l'integrazione e la cooperazione tra i membri del team?

Per favorire l’integrazione e la cooperazione tra i membri del team, riteniamo importante adottare approcci didattici attivi e interattivi che coinvolgano profondamente i partecipanti e si prolunghino oltre lo spazio dedicato al training per incarnarsi nei luoghi e nei flussi di lavoro quotidiano. Questo tipo di metodologia favorisce l’apprendimento collaborativo e promuove l’interazione tra i membri del team.

Al riguardo i nostri punti di attenzione sono:

In conclusione, per favorire l’integrazione e la cooperazione tra i membri del team, riteniamo che l’adozione di un approccio didattico attivo e interattivo, unito allo sviluppo umano e spirituale olistico, al coinvolgimento in progetti lavorativi e a missioni individuali e di gruppo, insieme alla promozione di pratiche di apprendimento sociale, possa promuovere un ambiente di apprendimento più collaborativo e stimolante. Questo tipo di approccio facilita la costruzione di relazioni solide e la creazione di team coesi e produttivi.

Per noi è sempre comunque di grande importanza articolare le nostre proposte formative e di sviluppo organizzativo in coerenza con il più ampio sistema delle prassi e dei processi organizzativi, della specifica cultura organizzativa del partner cliente e della sua people strategy: sotto questo profilo, per noi il Taylor Made è sempre necessario.
E la consulenza, un dovere: per questo alle attività prettamente formative affianchiamo spesso attività di sviluppo di più ampia portata che coinvolgono le persone “oltre l’aula”, sia essa reale o virtuale, per mettersi in gioco “davvero” nella realtà di ogni giorno
.